Archivi del mese: luglio 2008

Twitter, ovvero fatevi i fatti miei! :)

Mi sono iscritto a Twitter: che roba è???

Da quel poco che ho capito si possono lasciare messaggi di 140 caratteri che verrano visualizzati al pubblico e soprattutto ai vostri amici, sempre che siano iscritti anche loro a Twitter.

Non ho ancora ben capito l’utilità, forse perchè al momento non ho amici iscritti a twitter… o forse perchè in realtà non è che un modo diverso per bloggare, solo testo e solo 140 caratteri per volta.

Il sito offre la possibilità di interfacciarsi con il telefonino, peccato che per l’Italia al momento questa funzione non sia supportata.

Altra cosa che mi ha lasciato stupito è che le lingue d’interfaccia disponibili sono solo l’inglese e il giapponese… un minimo di internazionalizzazione, magari facendo tradurre agli utenti, non ci starebbe male!

In conclusione ecco la mia pagina utente con i miei messaggi se vi iscrivete fatemi sapere e ci si tiene in contatto! (magari con i feed RSS quelli sì utili! :) )

Lascia un commento

Archiviato in Varie

Mappare la Repubblica di San Marino su OSM

Ho lanciato l’idea anche nella mailing list italiana di OpenStreetMap, chissà che in futuro non si riesca a fare un mapping party?

L’idea è che al pari di quanto fatto dagli inglesi con l’Isola di Man sarebbe bello, al di qua delle Alpi, mappare il territorio di San Marino su OSM.

In fondo si tratta di pochi kilometri quadrati (61,5 per la precisione). Oggi ho iniziato a mappare qualche strada tramite le foto aeree messe a disposizione da Yahoo. Purtroppo il pur piccolo territorio non è coperto completamente dalle foto ma solo per la metà orientale… e oltretutto ci sono un paio di nuvole proprio in mezzo ad alcuni centri abitati… vabbè… ho cercato di fare quello che si poteva, e visto che prima del mio intervento erano presenti solo i confini di stato e il POI dello Stato, devo dire che si inizia a vedere qualche risultato: ci sono le prime vie, anche se ovviamente sono senza nome (per quello ci vuole un sopralluogo), inoltre ho inserito i diversi comuni, che a San Marino si chiamano “Castelli“, con le popolazioni che riportava Wikipedia.

Il risultato lo potete vedere su The Information Freeway e magari potreste contribuire anche voi iscrivendovi su OSM e iniziando a mappare San Marino o le località che conoscete meglio.

Se vi serve una mano per sapere come si fa, chiedetemi pure!

2 commenti

Archiviato in openstreetmap-it, OSM

aNobii: la propria biblioteca online

Solo oggi scopro aNobii un social network dedicato ai libri, i cari e vecchi libri di carta per intenderci, non gli “e-book” che accompagnati da improbabili lettori portatili sono una promessa mai mantenuta.

In fondo che ci posso fare con un ebook-reader? Molto meglio il libro di carta! :)

aNobii da la possibilità di costruire un catalogo virtuale della propria libreria domestica, la maggior parte dei libri sono già riconosciuti dal sistema, basta inserire il codice ISBN a 10 oppure a 13 cifre e tutte le altre informazioni relative al libro (titolo, autore, casa editrice, edizione, anno, copertina, descrizione, etc…) vengono inserite automaticamente. In ogni casa per i libri che non siano dotati di ISBN o che non siano ancora inseriti nel sistema c’è la possibilità di segnalarli e verranno inseriti nel giro di 72 ore circa.

Dopo la prima fase, che come si può capire è quella dell’inserimento, arriva il bello!

Per ciascun libro si può segnalare il luogo (paese, città, libreria), la data (anno, mese, giorno) e il prezzo al momento dell’acquisto, si può lasciare un commento (pubblico e/o privato) al libro, si può segnalare il libro come letto/da leggere/in lettura/etc… Si può ovviamente anche esprimere un giudizio sintetico da 1 a 4 stelle, che farà media con il voto degli altri lettori che avranno letto lo stesso libro, in modo che (e qui sta il social network) potenziali lettori potranno cercare informazioni prima dell’acquisto. Ovviamente una sbirciatina direttamente nella propria libreria di fiducia o su googlebooks è sempre consigliabile. Infine a ciascun libro sono associabili gli ormai immancabili tag per poter poi ritrovare facilmente libri di un certo argomento/autore/anno.

Il sistema quindi fornisce la possibilità di mostrare agli altri utenti i propri libri, i propri commenti e i propri voti, ma anche di acquisire informazioni fornite dagli altri lettori su libri che possono interessare. A questi libri forse da comperare o forse no è dedicata la “Lista desideri” (traduzione di wishlist, forse sarebbe stato meglio chiamarla desiderata)

Inoltre il sito fornisce le statistiche di accesso alla propria biblioteca da parte degli altri utenti, la possibilità di farsi lasciare, e lasciare ad altri, commenti e di formare gruppi di interesse bibliofilo.

Un’altra funzionalità interessante è un calcolo di affinità tra i vari lettori basato sui libri in comune, così si riesce facilmente a trovare lettori affine e magari trovare nelle biblioteche altrui libri interessanti.

Buona lettura a tutti!

Lascia un commento

Archiviato in Varie

I costi del non fare

Quanto CI costa la mancata realizzazione di un sistema di raccolta differenziata in Campania?

Il Comieco, consorzio che si occupa in particolare di carta e cartone, ha ben pensato di fare uno studio appositamente dedicato ai “costi del non fare”.

Questo è il link al pdf:

http://www.comieco.org/allegati/i%20costi%20del%20non%20fare_definitivo.pdf

E queste le conclusioni:

“NON AVER FATTO 867 KT DI RD DI CARTA E CARTONE DAL 1999 AL 2005 È COSTATO ALLA CAMPANIA E ALL’INTERO PAESE ALMENO 102 MILIONI DI EURO.”

 

 

 

 

 

2 commenti

Archiviato in Varie