ZOPA, prestito sociale

Breve segnalazione di ZOPA, un sito di social lending, cioè di prestito sociale.

zopa

Il sito punta a far incontrare direttamente prestatori e richiedenti, minimizzare gli intermediari e ottenere quindi tassi di interesse più vantaggiosi, sia per chi presta che per chi richiede un prestito.

Come prestatore le somme investite possono variare tra 100 e 50 000 euro: io per provare il funzionamento ho iniziato con 100 euro, lo so, è poco ma un po’ di sana diffidenza non guasta mai. Il servizio, per i prestatori, ha un costo fisso prestabilito dell’1% sulla somma prestata.

La somma investita viene frazionata e prestata ad almeno 50 richiedenti diversi. Questo per minimizzare il rischio, che comunque rimane tutto sulle spalle di chi presta. I prestiti sono divisi in 4 classi di rischio: A+, A, B, C dove A+ rappresenta la classe di richiedenti più sicura e C quella meno sicura. Inoltre i prestiti possono avere 4 durate temporali diverse: 12, 24, 36, 48 mesi.

Per cui si hanno un totale di 16 diverse classi di richiedenti, si può decidere se prestare a tutti e 16 le classi o solo ad alcuni e per ciascuna classe si può accordare  un tasso di prestito diverso scelto liberamente. Ovviamente più è basso il tasso e prima la cifra più verra assegnata, e viceversa, infatti ZOPA è un acrononimo che sta per “ZOna di Possibile Accordo” (o meglio in inglese, visto che il progetto è partito dal Regno Unito, “Zone Of Possible Agreement”), quindi i tassi a cui vengono effettuati i prestiti variano da un momento all’altro.

Ulteriori dettagli su come funziona ZOPA si possono trovare nella pagina del sito dedicata.

Il progetto è da più di un anno attivo anche in Italia ed è in fase di espansione. Senza internet non sarebbe stato possibile creare un meccanismo del genere. Mi sembra una bella opportunità da provare, ovviamente con le dovute cautele.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Varie

Una risposta a “ZOPA, prestito sociale

  1. Pingback: 6sicuro.it: un preventivatore gratuito online « Accurimbono’s Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...